Antonio Zago


ANCORA UNA AMARA SCONFITTA A MONASTIER

Posted by Antonio Zago on
Uncategorized

MILANI M. MONASTIER       83

TREVISANALAT RESANA     58

parziali : 20-14, 40-30 (20-16), 58-44 (18-14), 83-58 (25-14)

Arbitri : Tanaka di Treviso e  Scuderi di Belluno 

 

Pall.MONASTIER 32/68  47% : Bandiera 5 (2/3, 0/1), Casagrande 2 (1/1, 0/1), Baratella 17 (6/8,1/6), Pravato 7 (0/2, 1/3), Barro 6 (2/3, 0/1), Bragato 2 , Bucciol 13 (2/4, 3/9), Lorenzon 12 (6/8, 0/2), Vukelic 15 (5/7, 1/2), Visentin 0 , Viberti 4 (2/6, 0/1), All.re Bucciol 

VIRTUS RESANA   20/52  38% : Bagordo 1 (0/1 da 2), Ragagnin 0 (0/1, 0/1), Pozzebon 17 (3/4, 2/6), Scarin 4 (1/1, 0/3), Compagnin 12 (4/7, 1/3), Ippilito 6 (1/4 da 2), Cassaro 8 (4/5, 0/3), Crestani 7 (2/2, 1/7), De Grandis 3 (1/3, 0/1), NE. Depase e Pupulin. All.re Corazza, Ass.te Bulla 

Note : 

Pall. Monastier  TL. 12/22   59%

tiri da tre 6/26  23%  : Bucciol 3, Baratella, Pravato e Vukelic 1 

rimbalzi 31 (11+20) : Lorenzon 8 (2+6)

Fallo Tecnico : Bandiera e panchina

usciti per cinque falli : nessuno

Virtus Resana    TL. 14/23     60%

tiri da tre 4/24  16% : Pozzebon 2, Crestani e Compagnin 1

Gianluca Compagnin

rimbalzi 23 (6+17) : Pozzebon 8 (1+7)

Fallo Tecnico : Pozzebon, Cassaro e Compagnin 

Antisportivo : Crestani

usciti per cinque falli : Pozzebon, Compagnin e Cassaro 

 

Oderzo : Ancora una prestazione sottotono della Virtus, inoltre il Monastier ha ritrovato il suo play, Baratella con 17 punti ha rotto gli equilibri. Da parte Virtus i soli Pozzebon e Compagnin si sono salvati portando a referto 17 e 12 punti. Adesso dovranno sudarsela per tutto il girone di ritorno, per cercare di raddrizzare una stagione partita non come si sperava.

Domenica prossima la prima di ritorno a Favaro Veneto VE.

BASKET RESANA  

NETTA SCONFITTA CON CASTELFRANCO

Posted by Antonio Zago on
Uncategorized

TREVISANALAT RESANA   67

ARREDISSIMA CASTELFRANCO  81

parziali : 21-21, 36-42 (15-21), 50-61 (14-19), 67-81 (17-20)

arbitri : Zussa e Casagrande di Treviso 

 

VIRTUS RESANA   22/66  33% : Bagordo 5 (2/4, 0/1), Ragagnin 0 (0/4, 0/3), Pozzebon 16 (1/2, 4/9), Scarin 15 (4/10, 0/3), Compagnin 19 (6/10, 1/1), Ippolito 0 (0/2, 0/1), Cassaro 7 (2/4, 1/3), Crestani 3 (0/1, 1/6), Depase 2  (0/1 da 2), De Grandis 0 (0/1 da 2). NE. Pupulin e Cucca . All.re Corazza, Ass.te Bulla

BASKET CASTELFRANCO V.TO   31/58   53% : Cappelletto 1 , Pedrali 12 (5/9 da 2), Stradiotto 5 (2/3, 0/2), Rizzo 22 (8/10, 1/2), Perocco 5 (1/1, 1/2), Annibale 3 (1/3, 0/2), S.Simeoni 7 (0/4, 1/3), Scappin 2 (1/4 da 2), Sgorlon 0, Brustolon 6 (1/2, 1/1), L.Simeoni 18 (8/9, 0/1), NE. Beltrame. All.re Padovani, Ass.te Marsico

 

NOTE : 

Virtus Resana   TL. 16/25   64%  

tiri da tre  7/27  25%  : Pozzebon 4, Compagnin, Cassaro e Crestani 

rimbalzi  28 (13+15)  : Cassaro 6 (3+3)

falli tecnici : Panchina, De Grandis e Pozzebon 

usciti per falli : Bagordo 

Pall.Castelfranco V.to  TL. 15/24  62% 

tiri da tre   4/13   30%  

rimbalzi   26 (6+20)  Simeoni 8 (2+6)

Usciti per cinque falli : Stradiotto 

Resana : Esordio amaro tra le fila della Virtus, in settimana è arrivato Elia Crestani, visto l’infortunio di Marino.

La cronaca della partita dura cinque minuti, la Virtus parte forte con Pozzebon ad infilare la retina dalla lunga distanza e al 4° minuto siamo sul 14-5 con canestro di Mario Scarin, oggi sottotono. La Pallcanestro Castelfranco chiede un time out e inizia la rimonta fino ad impattare a fine periodo con un tiro dalla lunga di Brustolon. Da qui e fino alla fine decide il quintetto di Padovani, la Virtus solo in tre occasioni riesce ad avvicinasi al quintetto castellano, al massimo a 4 punti.

Nel finale l’allungo meritato dei castellani che mettono un bel divario con la Virtus. Da parte Virtussina buone cose da Compagnin 19 punti e buona difesa, tra i castellani, i tre che hanno spaccato la partita, Rizzo 22, L.Simeoni 18 e Pedrali 12.

Nota MOLTO positiva, il ritorno in palazzetto di molti appassionati fa ben sperare. 

Adesso sabato prossimo ad Oderzo con il Monastier per restare in corsa per i quattro posti.

Elia CRESTANI

 

BASKET RESANA   

 

 

 

VITTORIA NONOSTANTE LE ASSENZE

Posted by Antonio Zago on
Uncategorized

TREVISANALAT RESANA  69

VENETA 21 VALBELLUNA  61

parziali : 19-13, 35-30 (16-17), 53-49 (18-19), 69-61 (16-12)

Arbitri : Pirro e Catipon di Padova 

 

VIRTUS RESANA   21/63   33% : Bagordo 5 (1/2, 0/2), Ragagnin 4 (0/2, 1/7), Pozzebon 5 (0/2, 1/3), Scarin 31 (5/13, 2/6), Ippolito 9 (4/8, 0/2), Cassaro 0 (0/1, 0/2), Depase 7 (3/5 da 2), De Grandis 8 (4/6, 0/2), NE Compagnin, Pupulin e Cucca. All.re Corazza, Ass.te Bulla 

VALBELLUNA    19/50   38%  : Anselmi 12 (4/7, 0/2), De Bona 9 (1/2, 1/3), De Toffol 15 (678, 0/2), Casagrande 0 (0/1, 0/1), Campodall’Orto, 4 (0/2, 0/1), Mazzonetto 3 (1/3 da 2), Cassarà 17 (4/8, 2/6), Guazzotti 1 (0/1, 0/4), NE. Nicolao e Berto Berra. All.re Geromel, Ass.te Idolo

 

Note : 

Virtus Resana   TL. 23/28  82% 

Tiri da tre   4/24  16%. : Scarin 2, Ragagnin e Pozzebon 1

rimbalzi. 26 (5+21) : Scarin 11 (3+8)

fallo tecnico : Panchina 2 (espulsione Corazza)

Usciti per cinque falli : Bagordo e Pozzebon 

Valbelluna  Basket   TL. 20/33  60%

tiri da tre   3/19  15%  : Cassarà 2, De Bona 1

rimbalzi 17 (3+14)  : De Toffol 5 (1+4)

usciti per cinque falli : Casagrande

Mario Scarin in area Belluno

Resana : Grande Mario, con 31 punti e 11 carambole, schianta il Belluno. Nonostante una serie di infortuni, Marino ginocchio fuori uso, Compagnin e Pupulin problema muscolare, tutta la squadra ha reagito con una grande partita corale. 

Il buon giorno si vede dal mattino, pronti via e Scarin fa subito la voce grossa e mette subito quattro punti de 4-0, si vede subito la voglia di far dimenticare la partita di Roncade e in un attimo ancora Scarin al 6° porta la Virtus sul 12-4. Il Belluno non ci sta e con De Bona cerca di rientrare al 7° minuto per il 12-6, ci pensa Depase a ristabilire le distanze e toccare il massimo vantaggio a un minuto dal fine periodo, 17-7. Ancora il Belluno nei secondi finali si avvicina con De Toffol per il 19-13.

Nel secondo periodo i Bellunesi provano a svoltare la partita e sempre con De Bona arrivano al meno uno, 23-22, subito la reazione dei padroni di casa e sempre Scarin al 17° ristabilisce le distanze, 33-24, toccando ancora con Ippolito il massimo vantaggio a un minuto dal riposo, 35-25. Un tecnico alla panchina e un po di disattenzione permette ai bellunesi di dimezzare lo svantaggio ed andare al riposo lungo sul meno cinque, 35-30 con i tiri dalla carita di Campodall’orto.

  Nel terzo periodo la Virtus cerca di controllare la partita, anche se non è dello steso avviso il Belluno, i ragazzi di coach Geromel, infatti al 26° con Cassarà mettono la freccia del sorpasso, 42-43 e con Campodall’orto toccano il massimo vantaggio al 28°,42-46. pronta reazione della Virtus  con Bagordo e Scarin riportano a distanza di sicurezza il punteggio, 53-49.

L’ultimo giro di lancette vede ancora i Bellunesi, mai domi, riprovare l’assalto alla possibile vittoria, con Anselmi al 34° per il 54-53. La solidità della difesa Trevigiana tiene sempre a distanza il quintetto avversario, Nei tre minuti finali ci pensa un grande Mario Scarin con 9 punti cancella tutti i tentativi del Valbelluna. Ottima partita di tutta la squadra.

SABATO prossimo alle 18,30 arriva il derby con Castelfranco sempre al Palazzetto di Resana

BASKET RESANA