Antonio Zago


I RAGAZZI TERRIBILI DI CAVALLI ESPUGNANO RONCADE

Posted by Antonio Zago on
Serie C
I RAGAZZI TERRIBILI DI CAVALLI ESPUGNANO RONCADE

BASKET RONCADE   70

TREVISANALAT RESANA 74  dts 1

Parziali : 17-19, 32-35 (15-16), 45-55 (13-20), 64-64 (19-9), 70-74 (6-10)

Arbitri : Tondato di Treviso e Gavagnin di Venezia 

RONCADE BASKET  23/73 31% : Zatta 7 (3/9, 0/6, 1/1), Zorzi 4 (0/3, 0/3, 4/6),  D’Amelio 9 (1/1, 1/5, 4/8), Cardazzo 5 (1/2, 1/1), Seno 9 (3/7, 1/2), Dalla Torre 4 (0/4 da 2, 4/6 TL), Bettin 10 (2/6, 2/9), Benedet 15 (6/11 da 2, 3/11 TL), Guerra 1 (1/2 TL), Barzan 6 (2/4 da 2, 2/3 TL), NE. Gaio e Vianello. All.re Geromel, ass.te Busato

VIRTUS RESANA  25/47  43% : Tessarin 10 (4/7 da 2, 2/3 TL), Tognon 9 (3/4, 0/2, 2/3), Sperti 10 (4/8 da 2, 3/5 TL), Marini 3 (1/3 da 2, 1/4 TL), Stocco 3 (1/2 da 3), Campagnaro 8 (1/2, 1/3, 3/8), Tagliapietra 11 (3/5, 1/2, 2/4), Tasca 0 (0/2, 0/3), Simeoni 10 (2/4, 2,2), Frasson 5 (1/5 da 3, 2/2 TL), De Lucchi 5 (0/1, 1/2, 2/4). NE Ragagnin. All.re M.Cavalli, ass.te Fior 

 

Note : 

Roncade Basket   TL 19/37  51%

tiri da tre   5/26  19%  : Bettin 2, D’Amelio, Cardazzo e Seno 1

Rimbalzi  49 (20+29) : Benedet 22 (13+9), Barzan 9 (1+8), 

usciti per cinque falli : nessuno

Virtus Resana   TL  17/32  53% 

tiri da tre   7/21  33%  :  Simeoni 2, Stocco, Campagnaro, Tagliapietra, Frasson e DeLucchi. 

Rimbalzi  39 (9+30)  : Campagnaro 14 (3+11), Tagliapietra 5 (3+2) 

usciti per cinque falli : nessuno

 

RONCADE : La pattuglia dei “ bad boys” di Cavalli schianta dopo un supplementare Zatta e soci. 

Inizia bene la Virtus, dopo tre minuti dopo la tripla di Tagliapietra con Tognon va sul 7-14 doppiando il Roncade che frastornato obbliga Geromel al time out. Al rientro le cose non cambiano e la pattuglia dei ragazzini di Cavalli scorrazzano portando la differenza all’ottavo, con Frasson, dal tiro della carità sul 11-19.  Zatta da buon leader prende per mano il quintetto e riporta a fine periodo il Roncade a meno due, 17-19. 

Il secondo, sempre Zatta al rientro impatta, 19-19. Per qualche minuto il quintetto di casa riesce a trovare il canestro con più facilità ma non riesce a scrollarsi di dosso la Virtus. Risponde colpo su colpo e con Stocco da tre, al 16° si riporta davanti, 28-29.  Anche il secondo quarto lo vince la Virtus Resana che chiude da due con Simeoni, 32-35. 

Al rientro dal riposo lungo la Virtus prova l’affondo, al 24° con Tessarin stavolta si porta sul 36-45. Il Roncade resta in partita con Benedet strepitoso, alla fine collezionerà 15 punti e 22 rimbalzi, riporta sempre a contatto il quintetto di casa. Ma il quintetto di Cavalli preme sull’acceleratore e con Sperti al 28° tocca il più 10, 42-52. Con la tripla di chiusura di De Lucchi si arriva all’ultimo giro di lancette sul 45-55. 

Ultimo periodo, per Roncade 10 minuti per provare a vincere e per Resana a confermare quanto di buono visto fino ad ora. Ma Benedet non ci sta, si carica sulle spalle la squadra, inizia con canestro e fallo per accorciare, una serie di rimbalzi e canestri con la Virtus che sembra bloccata in attacco. riporta a contatto il Roncade, con Bettin al 34° trova il sorpasso 58-57. Per qualche minuto il punteggio rimane altalenante con scambio reciproco del primato, al 38° Seno mette la palla del più quattro, 64-62. Campagnaro e Marini impattano a pochi secondi dalla sirena, palla a Zatta che ha la possibilità di chiudere la contesa ma palla rimbalza sul ferro mandando al supplementare la partita. 

Il tempo supplementare parte con il canestro di Tognon, risponde Bettin con due triple per il 70-65. Ma la Virtus non si scompone nonostante la giovane età con Tessarin e Sperti impatta a meno di un minuto dalla fine. Alla fine la freschezza del quintetto Virtussino prevale sull’esperienza di Zatta e compagni. SEMPRE FORZA RESANA 

BASKET RESANA 

BUONA LA PRIMA, BATTUTO IL CARRE’

Posted by Antonio Zago on
Serie C
BUONA LA PRIMA, BATTUTO IL CARRE’

TREVISANALAT RESANA    67

PIZETA EXPRESS CARRE’  62

parziali : 20-24 , 36-34 (16-10), 51-51 (15-17) , 67-62 (16-11)

Arbitri : Allegro di Padova e Rossi di Rovigo

VIRTUS RESANA  25/62  40% : Tessarin 6 (2/3 da 2, 2/6 TL), Tognon 9 (2/9, 1/2, 2/4), Sperti 13 (4/6, 1/1, 2/2), Marini 7 (2/2, 1/1), Stocco 0 (0/1 da 3), Campagnaro 16 (8/11 da 2), Tagliapietra 4 (1/3, 0/1, 2/2), Tasca 6 (1/5, 0/3, 4/6), Simeoni 0 (0/2, 0/1), Frasson 6 (1/5, 1/2, 1/2), De Lucchi 0 (0/3, 0/1), Ne. Riccardo Ragagnin. All.re M.Cavalli, Ass.te P.Fior

PLAYBASKET CARRE’  20/64  31% : M.Dalla Vecchia 0 (0/1 da 2), Antoni 0 (0/1 da 3), Filippini 18 (5/14, 1/2, 5/6), Visentin 11 (4/8, 1/1), Buia 12 (2/7, 1/4, 5/5), Testolin 12 (0/4, 4/6), Ceresara 0 (0/2 da 2), Fongaro 2 (1/2, 0/2), Clark 7 (0/6, 1/4, 4/4), Ne. L.Dalla Vecchia, Mabilia e Dainese. All.re Miotti, Ass.te Bonato

 

Note : 

Virtus Resana   TL. 13/22 59% 

tiri da tre   4/13 30%  : Tognon, Sperti, Marini e Frasson 

rimbalzi  43  (16+27) : Frasson 11 (6+5), Tasca 10 (2+8), Campagnaro 9 (2+7). 

usciti per cinque falli : nessuno

Playbasket Carrè   TL. 14/15  93% 

tiri da tre    8/20 40%  : Testolin 4, Filippini, Visentin, Buia e Clark 1.

rimbalzi 31  (13+18) : Clark 7 (5+2), Buia 6 (2+4), Visentin 5 (1+4). 

usciti per cinque falli  : Ceresara al 33° e  Clark al 39°

 

Resana, Se il buongiorno si vede dal mattino, la prima stagionale della Virtus Resana promette bene. Quintetto disposto bene in campo e veramente bei giocatori di belle speranze. Cavalli perdeva il primo periodo solo per delle disattenzioni, il Carrè toccava il massimo vantaggio con Buia al 6° per il 10-19. Ma nel secondo periodo tocca a Tessarin ricucire,  al 16 ° con Tognon dalla linea della carità impatta sul 30-30, mandando al riposo lungo la Virtus con due liberi per il 36-34. 

Terzo periodo con prove di allungo per la Virtus, visto che il Carré si era caricato di falli, con Campagnaro al 22° per il 41-34. Ma i Vicentini non ci stanno e con Filippini impattano al 27° per il 45-45, con il contributo della Virtus che aveva sprecato dalla lunetta, solo un 2 su 10. Il periodo si chiude in perfetta parità  51-51.

Le poche rotazioni del Carrè si fanno sentire nell’ultimo periodo, la Virtus prova a chiudere con Campagnaro al 35°, 62-51. Ma non è d’accordo il Folletto Padovano Clark, nonostante con quattro falli sulle spalle, prende per mano il Carrè e tra recuperi e assist riporta ancora a meno due i Vicentini al 38°, 64-62. I canestri di Tessarin e Tasca dalla lunetta confermano quanto di buono visto dalla Virtus Resana, vittoria meritata e grande gioco di squadra. Adesso domenica prossima a Roncade per confermare. SEMPRE FORZA RESANA 

BASKET RESANA